Calcola il numero delle sedute

La scala di Kirby Desai

La scala Kirby-Desai è uno strumento preciso all’80% utilizzato dai tecnici laser di tutto il mondo per determinare il numero di trattamenti necessari per la rimozione efficace dei tatuaggi con laser Q switched.

La scala individua i 6 fattori fondamentali che determinano il numero di sedute necessarie per rimuovere completamente un tatuaggio.

 Partiamo dalle conclusioni:  se hai una pelle chiara, un  tatuaggio nero non troppo intenso, non situato su mani, piedi, non ritatuato e senza cicatrici, puoi aspettarti in media 8-10 sedute (con variabilità da 6 a 12). 

 

Se vuoi approssimare il numero di sedute necessarie per rimuovere il tuo tatuaggio, prendi carta e penna e calcola le sedute. I fattori che influenzano il numero di sedute sono  sei.

1. La tua carnagione (il fototipo) 

Il tuo fototipo è il fattore più importante sulla scala Kirby Desai. Più la tua pelle è chiara e meno si abbronza e meglio è.  

Classifichiamo il tono della pelle utilizzando la scala Fitzpatrick, uno strumento dermatologico che classifica i tipi di pelle da 1 a 6.  

Fototipo I: si scotta sempre e non si abbronza mai: elevata sensibilità agli UV

Fototipo II: si scotta con facilità e si abbronza poco: elevata sensibilità agli UV

Fototipo III: si scotta moderatamente, si abbronza gradualmente: media sensibilità agli UV

Fototipo IV: si scotta poco e si abbronza rapidamente : scarsa sensibilità agli UV

Fototipo V: si scotta raramente e si abbronza intensamente mai: minima  sensibilità agli UV

Fototipo VI: non si scotta mai ed è sempre intensamente pigmentato:  nulla sensibilità agli UV

 

2. Posizione del tatuaggio sul corpo

La posizione del corpo del tuo inchiostro è un fattore cruciale.

Le aree che rispondono meglio sono petto, collo e braccia, quelle più lente sono dita, caviglie e piedi. Questo perchè sono parti del corpo che  ricevono il un maggiore flusso di sangue.

Anche i tatuaggi vicino alle stazioni linfonodali( ascelle, inguine, collo) svaniranno più velocemente. Le aree che hanno una risposta più lenta sono le più lontane dal tuo cuore.

Dita, caviglie e piedi sono punti che in genere richiedono più tempo e visite per risultati ottimali.

Punti:

Testa e collo: 1

Tronco superiore (spalle, petto, parte superiore della schiena): 2

Tronco inferiore (stomaco, zona lombare, bacino, glutei): 3

Estremità prossimale (sopra le ginocchia e i gomiti): 4

Estremità distale (mani, piedi, caviglia, polso): 5

 

3. Colore dell’inchiostro

Il colore dell’inchiostro nel tuo tatuaggio è un fattore importante nel calcolo dei trattamenti di rimozione del tatuaggio.

I colori più scuri rispondono sempre meglio, in particolare l’inchiostro nero e rosso.

I colori multipli richiedono sempre la maggior parte dei trattamenti. Più specificamente, blu chiaro, verde e giallo.

Vale la pena sottolineare che il giallo a volte è impossibile da rimuovere e può esfoliare. Il pigmento bianco è praticamente non curabile.

Punti:

Solo nero: 1

Per lo più nero con un po ‘di rosso: 2

Principalmente nero e rosso con altri colori: 3

Più colori: 4

 

4. Densità dell’inchiostro: 

  Tatuaggio professionale o amatoriale

La densità e la quantità di saturazione dell’ inchiostro utilizzato ha importanza.

Alcuni tatuaggi, come i tribali richiedono un inchiostro più “pesante”. In questo caso le particelle di inchiostro assorbiranno di più il raggio laser rispetto ad un tatuaggio più sfumato a bassa intensità. Le particelle di inchiostro  saranno più difficili da spezzare  rendendo il percorso più lungo.

I tatuatori professionisti iniettano l’inchiostro molto più in profondità nel derma, con una mano molto più pesante, per produrre immagini più vibranti e fortemente saturate.  La qualità dell’inchiostro è anche molto più alta.

Confronta la quantità di densità dell’inchiostro nel tuo tatuaggio con una delle immagini sottostanti, quindi somma i punti per ottenere il tuo punteggio:

Amatoriale : 1 

Minimale: 2

Moderato: 3

Intenso: 4

 

Gradi crescenti di intensità dell’inchiostro utilizzato

5. Presenza di cicatrici 

Il processo di tatuaggi può a volte causare cicatrici e cambiamenti dei tessuti. Dipende tutto da quanto il tastuatore è stato aggressivo e “pesante” quando iniettava l’inchiostro.

I tatuaggi che presentano cicatrici o cambi di tessuto possono richiedere più tempo per essere rimossi. 

Punti:

Nessuna cicatrice: 0

Minimo: 1

Moderato: 3

Significativo: 5

 

6. Stratificazione e Cover-Up

Quando un tatuaggio è stato coperto o ritatuato la quantità di inchiostro utillizzata e presente nel derma è sensibilmente maggiore, anche il doppio che in un tatuaggio “ normale” . Influenzando la densità di inchiostro presente.

Un esempio ancora più estremo è la nuova tendenza dei tatuaggi blackout. Questi stanno diventando più popolari come un modo per coprire il vecchio inchiostro con nero puro, fortemente saturo. Nessun disegno stilistico, solo puro blackout.

PUNTI:

Stratificazione – No: 0

Stratificazione – Sì: 2

Quindi se hai una pelle chiara, un  tatuaggio nero non troppo intenso, non situato su mani, piedi o viso, non ritatuato e senza cicatrici, puoi aspettarti in media 8-10 sedute (con variabilità da 6 a 12). 

Vuoi compilare online la scala di Kirby?

Vai su questo sito: https://0x24a537r9.github.io/kirbydesai/

 

Qualità del laser.

Ovviamente la scala si riferisce a laser di ultima generazione di buona qualità. La qualità del laser è importante, ma altrettanto importante è la professionalità, in quanto la capacità di “dosare l’energia da utilizzare “ non è standardizzabile completamente.

Il Picolaser ha dato risultati migliorati del  30-50 %  rispetto a questa scala… a fronte di costi della seduta maggiori. Il Picolaser non rappresenta oggi il miglior rapporto qualità prezzo, ma è fondamentale nei tatuaggi complessi o policromi, permettendo di ottenere risultati migliori.

Centro specializzati come il nostro utilizzano  diversi laser: laser  Q switched di ultima generazione ( 6 nanosecondi); laser a Picosecondi;   laser in combinazione (CO2 frazionato)  per migliorare il decorso dei trattamenti e ridurre  il numero delle sedute. 

Vedi anche:

http://www.lapelle.it/laser-tatuaggi.html

Richiedi informazioni o il primo colloquio gratuito

Chiama:

fisso 030-5311638  

cell 338-5977484 o WhatsApp

o compila CONTATTI

 

 


Notice: Undefined index: viewed_cookie_policy in /web/htdocs/www.centrorimozionetatuaggi-brescia.it/home/wp-content/plugins/cookie-law-info/php/functions.php on line 364